^

GARA 2, LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

ALBERTO GIULIANI: “Una sconfitta che ci lascia tanta amarezza, perché dopo un primo set che ci ha visto molto concentrati, attenti e volitivi, già dal secondo abbiamo permesso ad una squadra ottima come Piacenza di rimontare. Sono errori che non dobbiamo assolutamente commettere il quarto set, invece, siamo stati decisamente dei polli, eravamo avanti 20-16 e certi regali non dobbiamo farli. Nelle prossime gare dalla mia squadra voglio continuità nell’atteggiamento e la fame nel voler chiudere i set. A cominciare da sabato prossimo”. IVAN ZAYTSEV: “Rammarico soprattutto per come è andato il quarto set, nel quale avevamo una gran vantaggio e alla fine Piacenza ha vinto dimostrandosi più squadra, per oggi. Loro dal terzo set hanno cominciato a tirare molto bene la battuta. Adesso resettiamo tutto: ci sta accettare la sconfitta, i play off sono così, ma adesso ad Osimo dovremo fare del tutto per riportarci davanti nella serie”. DRAGAN STANKOVIC: “Siamo partiti bene, aggiudicandoci senza problemi il primo set. Credo che poi la partita l’abbiamo persa commettendo delle grosse ingenuità nel secondo set, che poteva regalarci il 2-0. C’è tanto rammarico, anche per esserci farci rimontare un gran bel vantaggio nel finale del quarto set. Dobbiamo pensare alla prossima, sabato a Osimo sarà un’altra storia”. HUBERT HENNO: “siamo partiti bene, sprecando poi troppo nel secondo set. Siamo 1-1, pensiamo dunque alla prossima gara. I play off sono così, bisogna azzerare subito tutto: bravi loro oggi, adesso tocca a noi fare il nostro dovere nella partita che sabato giocheremo in casa”

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien