^

GIULIANI SUL MATCH DI MODENA: ''BELLA SFIDA, AFFRONTIAMO UN'ALTRA CANDIDATA PER LO SCUDETTO''

Casa Modena-Cucine Lube Banca Marche, una sfida da sempre molto blasonata, e piena d’appeal anche nella sua edizione numero 64 che si giocherà al Pala Panini domani, inizio alle 18.30. La formazione di Angelo Lorenzetti è reduce da due vittorie consecutive in trasferta ottenute rispettivamente a Trento e Verona, e rappresenta dunque un avversario molto tosto anche per la Cucine Lube Banca Marche, chiamata a conquistare sotto la Ghirlandina la sua vittoria di fila fuori casa per mantenersi ben salda sulla poltrona più alta della classifica del campionato. Ancor più tosto dopo gli arrivi del palleggiatore brasiliano Bruninho e del martello francese Ngapeth, con cui Casa Modena ha rilanciato ad alta voce le proprie prerogative in questo campionato..
“Modena – spiega l’allenatore biancorosso Alberto Giuliani – è sempre stata una buona squadra, sin dall’inizio del campionato. Chi conosce bene la pallavolo sa infatti che i motivi del suo rendimento poco costante sono da ricercare negli infortuni che di volta in volta hanno riguardato dei giocatori importanti della rosa. L’arrivo di un palleggiatore come Bruninho – dice l’allenatore di San Severino Marche rispondendo a domanda sui due colpi di mercato degli emiliani - ha poi certamente innalzato il livello della squadra, e la stessa cosa vale anche in riferimento all’acquisto di Ngapeth, un attaccante le cui caratteristiche si sposano a perfezione con quelle del registra brasiliano. A mio giudizio Modena è dunque da considerare a tutti gli effetti come un’altra candidata per lo scudetto”.
Insomma, domani spettacolo assicurato sia per gli spettatori del Pala Panini che per quelli di Rai Sport 1, che trasmetterà in diretta l’incontro a partire dalle 18.30.
“Vincerà chi giocherà meglio, la cosa certa è che il pubblico si divertirà assistendo ad un grande spettacolo di pallavolo”, dice Giuliani, che dopo la vittoria ottenuta dalla Cucine Lube Banca Marche mercoledì sera a Cuneo, si aspetta dai suoi ulteriori segnali positivi. “Da parte nostra – conclude il tecnico marchigiano - è già in corso una crescita dal punto di vista tecnico-tattico, ma nella gara di Modena, come in quella che giocheremo successivamente con Verona al Fontescodella, mi aspetto anche un’evoluzione sotto l’aspetto della brillantezza. Teniamo molto al primo posto in Regular Season, che occupiamo sin dall’inizio della stagione. E per mantenerlo sarà fondamentale non sbagliare nelle rimanenti partite in calendario”.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien