^

GARA 3 LUBE-PERUGIA, LE DICHIARAZIONI DEL DOPO PARTITA

FABIO GIULIANELLI (patron Lube): “Siamo sempre molto attenti a quello che succede nel nostro territorio. Questa giornata era una festa, e lo sarebbe stato al di là del risultato finale. Un momento da ricordare per tutti quanti. Oggi, quindi, abbiamo voluto fare questo gesto di solidarietà, perché ci sono molte famiglie in difficoltà, e la Lube vuole essere vicina a queste situazioni. E' un momento difficile, e speriamo di superarlo tutti quanti nel migliore dei modi. Per quanto riguarda il successo per 3-0, è stato sicuramente una festa. Stasera la testa e soprattutto la determinazione in difesa sono stati fondamentali, anche più della tecnica. Ci abbiamo messo la faccia senza arretrare di nessun centimetro di fronte ad ogni azione dei nostri avversari. Volevamo questa vittoria a tutti i costi, e siamo riusciti a conquistarla. Adesso dobbiamo restare con la stessa determinazione anche in Gara 4”. ALBERTO GIULIANI: “Sono molto soddisfatto per i dieci muri messi a segno, abbiamo inoltre avuto una buona ricezione e una grande applicazione in difesa. Anche a muro siamo stati bravi a contenere gli attaccanti di Perugia: in questo scorcio di settimana prima di Gara 4 ci dedicheremo proprio all'allenamento di queste situazioni. Il termometro della determinazione della squadra è stato la difesa, il match è iniziato con interventi difensivi stratosferici che credo siano stati molto apprezzati dal pubblico. Stasera, con questo 3-0, abbiamo vinto un altro set della serie di Finale scudetto. Infatti siamo avanti 2-1 e ora bisognerà portare questa pallavolo a Perugia, mettendo pressione ai nostri avversari. Domenica loro avranno l'ultima chance, mentre noi avremo il primo match ball”. NATALE MONOPOLI: “Quando si entra a freddo qualche volta le cose vanno bene altre no, stasera è andata bene. Dopo due sfide finite al tie break stasera eravamo pronti ad una battaglia, e il 3-0 finale è stato un gran bel risultato. La differenza l'ha fatta la nostra voglia di non mollare nel secondo set, e nonostante qualche errore di troppo nel terzo set siamo riusciti a chiudere il match. Ora abbiamo grande entusiasmo, non dimentichiamo però che ancora non è finita: bisogna vincere un'altra partita, restando lucidi”. DRAGAN STANKOVIC: “Siamo stati bravi soprattutto in contrattacco e al servizio, fermando il loro miglior attaccante Atanasijevic, spostando la pressione dalla loro parte. Nel finale del secondo set abbiamo rischiato un po', ma chiuderlo in maniera vincente è stata la chiave del match. Monopoli è stato l'eroe di questa partita, con le battute che ci hanno permesso di conquistare il parziale: un successo ottenuto con determinazione e pazienza. Questa vittoria è molto importante, adesso abbiamo messo la pressione su di loro, e posso dire che domenica andremo a Perugia per vincere Gara 4”.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble