^

Blengini: "Alla prima difficoltà ci siamo spenti"

"Una gara assolutamente sconcertante - dice il coach della Cucine Lube Civitanova, Gianlorenzo Blengini - sono dispiaciuto e in questo momento faccio fatica a credere che non riusciamo a vivere il primo momento di difficoltà che capita in una partita: stasera appena Trento ha fatto un break ci siamo persi. Ho provato tutti i modi a variare qualcosa con i cambi, ma non ha sortito nessun effetto. Non siamo mai riusciti a rigirare la gara, provando a giocarla con più serenità. Quando andiamo in difficoltà non siamo più in grado di ripartire, iniziamo a vedere come un incubo ogni pallone, come successo in Gara 2 a Perugia. Adesso il problema principale è tornare a giocare, sapendo accettare che se l'avversario fa 2-3 punti di fila dobbiamo continuare la nostra partita. Mi dispiace per la società, per i tifosi che ci hanno seguito fin qua facendo tifo fino alla fine: avevamo fatto vedere buone cose finora in questa stagione. Da domani dobbiamo assolutamente ripartire nella finale per il 3° e 4° posto, ci dobbiamo sbloccare in fretta. Le parole, purtroppo, non fanno punti: serve ritrovare il nostro gioco, per uscire categoricamente da questa situazione. In questo momento aver fatto un buon campionato non conta più, in questo momento il problema principale è come stiamo in campo".

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble