^

Kaliberda: "Lube grande squadra, sono orgoglioso e motivato"

E' arrivato praticamente in corsa, a poche ore dall'esordio stagionale in Supercoppa, dopo un lungo periodo in Nazionale con la maglia della sua Germania, con cui ha conquistato il pass per gli Europei 2017. Denys Kaliberda, schiacciatore classe 1990 e nuovo arrivo in casa biancorossa, dopo la parentesi di Modena che l'ha visto già protagonista in campo, da martedì si allena finalmente con i compagni. Mirino puntato sul via al campionato di SuperLega, in programma per domenica prossima a Monza. "Penso che questa Cucine Lube Civitanova sia una squadra davvero competitiva - dice Kaliberda, lo scorso anno avversario Lube con la maglia di Perugia - che ha la possibilità di disputare un'ottima stagione. Giocare con questa maglia significa provare a vincere ogni titolo per cui si concorre, e sono davvero orgoglioso di indossarla, di fare parte di questo ambiente. E' difficile, chiaramente, trovare subito l'intesa dopo due soli allenamenti: sono appena arrivato reduce da un vero e proprio tour d'Europa. Ovviamente il mio obiettivo è aiutare la squadra il più possibile, voglio fare ancora di più di quanto messo in campo nella scorsa stagione. Penso di stare ancora meglio fisicamente e il mio target è migliorarmi sempre, trovarmi al meglio con la squadra e l'ambiente". "Il campionato italiano - prosegue il martello tedesco nato in Ucraina - è difficile e appassionante come sempre. Tra i nostri avversari credo che Trento, Modena e Perugia siano un gradino sopra alle altre. Ma tanto dipende da noi, se giocheremo al massimo potremo toglierci tante soddisfazioni. Non guardo troppo alle altre squadre, questa Lube può battere chiunque: per questo voglio pensare soprattutto a noi, sarà importante riuscire a tirare fuori il nostro meglio".

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien