^

Lube-Latina, le dichiarazioni dei protagonisti

Gianlorenzo Blengini: “Stasera abbiamo dimostrato che la nostra squadra ha diverse possibilità e giocatori di qualità. C’è la necessità di dare campo ad alcuni giocatori perché ne hanno bisogno e perché possano farsi trovare pronti quando serve, per questo motivo non si vede sempre la stessa squadra in campo ma ci possono essere delle rotazioni. Siamo stati bravi in ricezione questa sera come in tante altre occasioni, abbiamo fatto una buona partita in tutte le fasi di gioco e ci sono state tante azioni lunghe che ci hanno permesso una certa varietà in fase di attacco: direi che complessivamente abbiamo fatto una bella gara. Abbiamo preparato anche questa partita al meglio, utilizzando tutte le informazioni a disposizione per capire quale squadra avremmo trovato dall’altra parte della rete: se non ci si prepara in questo modo non si è in grado di superare le varie difficoltà che si possono presentare nel corso della partita. Ora si pensa a Sora, un’altra partita da impostare bene mentalmente perché contro una squadra molto diversa rispetto a quella che abbiamo incontrato nel girone di andata. E’ una squadra in crescita, che sul suo campo è in grado di mettere in difficoltà chiunque per cui sappiamo che ci aspetta una bella battaglia e che ci sarà da lavorare nei prossimi giorni.”

Jiri Kovar: “Siamo entrati in campo concentrati, come ci eravamo detti di fare prima della partita e li abbiamo messi in difficoltà dall’inizio alla fine. Mi fa piacere giocare e ho bisogno di farlo per recuperare a pieno la forma ed acquisire fiducia. Adesso ci aspettano due giorni di allenamento e poi cercheremo di chiudere questo 2016 con altri 3 punti a Sora.”

Jenia Grebennikov: “E’ stato un piacere entrare da titolare nell’ultima partita in casa dell’anno, abbiamo fatto una bella partita e sono molto felice. Oggi abbiamo dimostrato che la nostra formazione può cambiare, abbiamo diverse possibilità e nonostante i cambiamenti restiamo sempre una squadra forte. E’ molto importante per noi mantenere la vetta della classifica, sappiamo che a Sora ci aspetta una partita difficile contro una squadra forte, che in casa dà il meglio.” 

Tsvetan Sokolov: “Oggi ho fatto molti punti ma non è questo che conta, l’importante è che la squadra vinca e giochi bene. Siamo entrati in campo con una formazione diversa rispetto alla solita ma siamo stati bravi ed abbiamo affrontato la partita con l’atteggiamento giusto. Sapevamo che Latina sarebbe arrivata qui pronta a combattere, per cui abbiamo fatto del nostro meglio e siamo riusciti a portare a casa tre punti. Ora pensiamo a Sora, andremo lì pronti a giocare la nostra pallavolo per finire l’anno con una vittoria.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Le service Lube

Plans antibactériens et écologiques

Recherche et innovation

Sur mesure

UltraClean et MicroStop

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble