^

Lube-Monza, le dichiarazioni dopo la maratona di Quarti di Coppa Italia

Robertlandy Simon: “Abbiamo sofferto, dopo l’uscita di Juantorena siamo calati, poi siamo riusciti piano piano a risalire. Monza ha difeso tanto, siamo stati sotto quasi fino all’ultimo poi quando contava sono arrivate difese, muri e contrattacchi al momento giusto. Facciamo un passo alla volta, questo è andato, poi a febbraio penseremo alla semifinale contro Trento”.

Jacopo Massari: “Siamo stati bravi, nel tie-break è stata davvero tosta e siamo usciti di squadra da una brutta situazione, un aspetto che ci verrà utile nel corso della stagione. Stasera ci sono stati un po’ di eventi sfortunati, ci siamo un po’ disuniti per poi ritrovarci al momento giusto. Non era scontato andare a Bologna, ci abbiamo creduto fino in fondo”.

Fefè De Giorgi: “L’obiettivo era qualificarsi e l’abbiamo ottenuto, abbiamo sudato tanto, non è facile analizzare la gara a caldo dopo un finale di quinto set così tosto. I ragazzi hanno tirato fuori alla fine quello che serviva, annullando diversi match ball e chiudendo azioni importanti a nostro favore, tenendo duro fino in fondo. Devo dire che questo aspetto caratteriale dobbiamo tenercelo caro. Dopo due set controllati bene con l’uscita di Osmany abbiamo perso un po’ di equilibrio, pazienza e capacità di soffrire, mentre Monza ha fatto una buona partita mettendoci in difficoltà al servizio e difendendo tanto”.

LUBE+

Blum

Travail sur portes en bois

Environnement Lube

Recherche et innovation

Sur mesure

Utilisation et Entretien

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble