^

DOMANI A ISTANBUL, MONOPOLI: ''FENERBAHCE UN OSSO DURO''

La Lube Banca Marche torna sul palcoscenico europeo dopo la bellissima vittoria in campionato con Cuneo. Domani alle 18.30 italiane capitan Omrcen e compagni scenderanno in campo a Istanbul, per affrontare il Fenerbahce del grande ex Ivan Miljkovic nella seconda giornata di Main Phase della CEV Volleyball Champions League. E dopo l’esordio vincente di giovedì scorso contro i russi del Novosibirsk, per i biancorossi si tratta di un altro esame molto importante in chiave qualificazione, dato che di fronte avranno di fronte la squadra con cui attualmente condividono il primato nella classifica del Pool E. La Lube Banca Marche, partita al completo questa mattina, atterrerà in Turchia nel primo pomeriggio odierno e questa sera effettuerà una seduta di allenamento tecnico nel nuovissimo “Burhan Felek Voleybol Salonu”, l’impianto da 7 mila spettatori dove si giocherà la partita. PARLA NATALE MONOPOLI – Il palleggiatore veneto, alla sesta stagione in maglia biancorossa, è l’unico giocatore dell’attuale rosa della Lube Banca Marche ad aver giocato a Macerata insieme a Ivan Miljkovic (dal 2005 al 2007). E Monopoli individua proprio nell’opposto serbo il pericolo numero uno per questa sfida con il Fenerbahce. “Ivan lo conosciamo tutti – dice Nat – è uno dei giocatori più forti al mondo, capace in ogni momento di girare la partita in favore dei suoi. Per noi sarà dunque fondamentale riuscire prima di tutto ad arginare la sua esplosività in attacco e in battuta, anche se non dimentichiamoci che quella turca è una formazione che ha in rosa pure altri atleti di altissimo spessore tecnico. Dico anche Leo Marshall ed il croato Coskovic, oltre ai vari nazionali turchi, partendo dal palleggiatore Eksi. Si tratta insomma di un altro osso duro da superare, proprio come lo è stato la settimana scorsa il Novosibirsk. Questa partita, però, a mio giudizio vale ancora di più di quella vinta giovedì, perché la giocheremo in trasferta, sul campo della squadra con cui al momento condividiamo il primo posto nel girone. Vincere sarà dunque fondamentale, perché ci consentirebbe di rimanere da soli in testa,con la possibilità di mettere la qualificazione in cassaforte già nelle due successive giornate, quando giocheremo sia in casa che fuori con Innsbruck, che sulla carta, ma sottolineo soltanto sulla carta. Massima determinazione in questa sfida, dunque. Stiamo attraversando un ottimo momento, le sei vittorie consecutive ottenute in questo avvio di stagione ci stanno regalando delle sicurezze che vogliamo continuare ad alimentare anche ad Instanbul. I mezzi per guadagnarci un altro risultato importante li abbiamo sicuramente”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble