^

ESPUGNATA TRENTO NELL'ESORDIO IN JUNIOR LEAGUE

Debutto col botto per la Lube Banca Marche “Under 19” di Gianni Rosichini e Giacomo Giganti nell’edizione 2011/2012 della Junior League, la più importante competizione nazionale giovanile. I biancorossi, che nella prima giornata di gare avevano osservato il turno di riposo, ieri sera hanno esordito nella manifestazione battendo a domicilio i campioni in carica di Trento, con un netto 3-0 (25-23, 25-22, 25-21) maturato in poco più di un’ora di gioco. “Abbiamo molto bene nella fase di distribuzione e in attacco – sottolinea l’allenatore Rosichini - la nota stonata riguarda invece le tante battute sbagliate, anche in frangenti importanti della gara. Questa vittoria rappresenta sicuramente un risultato importante, oltre che di prestigio, in quanto ci proietta ad un passo dalla finale nazionale. Ma la strada da percorrere resta pur sempre lunga, e l’imperativo resta dunque di continuare a lavorare sodo ogni giorno in palestra, pensando sempre alla partita successiva”. Tra i biancorossi il top scorer è stato lo schiacciatore Luigi Randazzo con 12 punti, seguito dall’opposto Jacopo Cenci a quota 10 (53% di positività su 17 palloni schiacciati). Da elogiare anche il libero Bernardo Calistri (nella foto di Marco Trabalza), che oggi si sottoporrà ad un intervento al menisco e ieri sera ha stretto i denti per scendere in campo al fianco dei suoi compagni, contribuendo in maniera importante alla conquista della vittoria. Il prossimo impegno della Lube Banca Marche nella Junior League è in programma per lunedì 16 gennaio, quando al Palasport Fontescodella (ore 20.00) arriverà Sora, terza squadra inserita nel Girone A che nella prima giornata è stata battuta 3-0 da Trento. Da sottolineare, inoltre, che sabato sera sempre la squadra Under 19 di Rosichini aveva conquistato la quinta vittoria stagionale nel campionato nazionale di B2 girone E, superando in casa la Taiprora di Vianello Pescara. I biancorossi occupano ora il quinto posto in classifica con 15 punti. Di seguito il tabellino della gara di ieri in Junior League. ITAS DIATEC TRENTINO: Coali 4, Nelli 1, Buzzelli 1, Bleggi 8, Astarita 1, Chiappa 6, Mazzone 7, De Santis 5, Bertotti 7, Griso (L). N.e.: Bressan, Conci. All. Burattini. LUBE BANCA MARCHE: Provisiero, Catalini 9, Grassi, Cenci 10, Partenio 2, Randazzo 12, Tartaglione 9, Calistri (L), Diamantini. N.e.: Savelli, Evangelisti (L), Forconi, Martinez. All. Rosichini. PARZIALI: 23-25 (26’), 22-25 (25’), 21-25 (24’). NOTE: Trento bs 13, ace 3, muri 7, errori 11, ricezione 56% (40% prf), attacco 39%. Lube bs 16, ace 2, muri 8, errori 9, ricezione 46% (20% prf), attacco 45%.

LUBE+

Meccanismi Blum

Lavorazioni ante

Ambiente, Certificati e Sicurezza

Ricerca e Innovazione

Sartoria

Manutenzione e glossario

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble