^

LUBE-VERONA, LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI

ALBERTO GIULIANI: “Abbiamo approcciato male la gara, forse anche prevedibile data la formula in cui nessuno può permettersi di sbagliare. Abbiamo pagato care le nostre incertezze iniziali, ma anche nel primo set già con la battuta di Igor che aveva avviato la nostra rimonta, si era visto che avevamo una gran voglia di vincere. Ci prendiamo questa vittoria importantissima, e concentriamoci subito su quello che a questo punto sarà l’incontro top del girone, lunedì con Monza. La squadra di Zanini propone delle soluzioni tattiche molto interessanti, e dovremo farci trovare preparati”. CRISTIAN SAVANI: “”Primo set da dimenticare, probabilmente c’era anche un pizzico di tensione che poi siamo riusciti fortunatamente a superare. Abbiamo sofferto fino alla fine, forse più del dovuto, ma l’importante era conquistare il risultato e penso che ci siamo riusciti mostrando un buon carattere. Questa nuova formula è molto rischiosa, soprattutto per chi come noi è la squadra favorita, credo paradossalmente che dalla semifinale in poi si potrà giocare con maggiore scioltezza. Ma dobbiamo conquistarcela: adesso abbiamo un giorno per recuperare e presentarci nelle migliori condizioni possibili alla sfida di lunedì con Monza, che sarà dura quanto importante”. IGOR OMRCEN: “Partenza molto difficile, poi fortunatamente siamo riusciti a trovare equilibrio di squadra venendo fuori da metà del primo set in poi, grazie soprattutto alla nostra battuta. Vittoria fondamentale vista la formula, adesso ne serve un’altra lunedì con Monza, e sarà ancora più tosta”. SIMONE PARODI: “Nel primo set c’abbiamo messo molto tempo per entrare in partita, credo che abbiamo pagato un po’ troppo la pressione di questo esordio nei play off in cui, con la nuova formula, è la squadra favorita che ha più da rimetterci rispetto alle altre. Verona è comunque una buona squadra, lo ha dimostrato pure stasera, confermando come era riuscita a fare anche nei precedenti di questa stagione, di poterci creare non poche difficoltà. Vittoria, importantissima, che ci dà tranquillità e e ci aiuterà sicuramente anche a giocare più sciolti le prossime partite. Adesso aspettiamo con ansia quella di lunedì, che sarà decisiva per conquistare la semifinale” BRUNO BAGNOLI (allenatore Verona): “Nonostante siamo arrivati a giocare questa gara con alcuni elementi in non perfette condizioni fisiche, sono molto contento del percorso tecnico fatto dalla mia squadra. Nel primo set abbiamo battuto come una squadra di alto livello, mentre nel quarto è stato il loro di servizio a tagliarci le gambe. Questo vuol dire che la differenza tra le due squadre va ricercata nel mezzo, e la individuo nel fatto che con un servizio normale da entrambe le parti, a decidere il risultato è stata la loro maggiore efficacia in attacco”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble