^

IL TUTTO ESAURITO ALLA "PRIMA" CASALINGA VALE UN ALTRO RECORD

Più di 2100 spettatori, che nel piccolo Palasport Fontescodella di Macerata equivale al tutto esaurito. L'affluenza di pubblico registrata ieri in occasione dell'esordio casalingo stagionale della Cucine Lube Banca Marche segna un altro record per la società biancorossa. Che arriva dopo quello relativo agli abbonamenti (più di mille), a testimoniare una volta di più quanto la nuova squadra biancorossa piaccia ai tifosi, sempre più calorosi e numerosi. In precedenza non era mai capitato che l'impianto maceratese si presentasse col tutto esaurito nella prima partita in casa della stagione. Il precedente record risaliva infatti al campionato scorso, con 1945 presenze: partita contro Ravenna, con una foltissima rappresentanza ospite. Andando ancora più indietro, invece, ci si accorge come il numero di presenze non aveva mai neppure sfiorato quota duemila: 1738 spettatori alla prima della stagione 2010/11 (contro Vibo), 1645 nel 2009/10 (con Pineto), 1699 nel 2008/2009 (Martina Franca), 1716 nel 2007/2008 (Cuneo), 1730 nel 2006/07 (avversaria la M.Roma) ed infine 1723 nell'esordio casalingo della stagione del primo scudetto (2005/06, con Trento). Gli auspici manifestati alla vigilia da Simone Parodi, che per l'occasione si augurava di vedere un Fontescodella che si presentasse con un bel colpo d'occhio, sono stati dunque esauditi, andando anzi al di là di ogni più rosea aspettativa. Ed un plauso ai tifosi, per lo spettacolo offerto ieri, è arrivato anche in sala stampa da parte del tecnico Alberto Giuliani. "Splendida la coreografia iniziale - ha detto l'allenatore di San Severino Marche - ed altrettanto splendida la partecipazione nel corso di tutta la partita. Continuate così".

LUBE+

Meccanismi Blum

Lavorazioni ante

Ambiente, Certificati e Sicurezza

Ricerca e Innovazione

Sartoria

Manutenzione e glossario

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble