^

IL DOPO LUBIANA IN SALA STAMPA

ALBERTO GIULIANI: “Lubiana è una squadra organizzata, che gioca bene a pallavolo soprattutto in difesa. Nel primo set c’è stata gara vera, poi il nostro servizio ha scavato le distanze. Una prova utile anche in vista della sfida di domenica prossima con Latina. Il turn over? Mi piace portare la squadra nel suo insieme in uno stato di forma buono, perciò questo stato di forma serve sì per far riposare qualche giocatore: oggi è toccato a Travica, che sta giocando molto bene, ma la cosa che mi premeva era di regalare minuti di partita alle mani di Monopoli. Zaytsev l’unico atleta a giocare finora tutte le partite perché si sta cimentando in un ruolo nuovo. Fino ad oggi ha sempre avuto un rendimento molto alto, non ha mai denotato stanchezza, ma non escludo che in futuro il turn over non possa interessare anche lui”. NAT MONOPOLI: “Nel primo set brava Lubiana a non mollare mai, anche se la nostra squadra l’ha agevolata scendendo in campo un po’ contratta. Poi ci siamo fortunatamente sciolti, e le cose sono andate per il megli. Nel secondo e terzo set è stata soprattutto la battuta a spianarci la strada. Questa Lube ha una rosa incredibile, giocare con questi giocatori è facile e piacevole. Quando riesce a mettere in campo tutte le nostre qualità tecniche di cui dispone, è veramente difficile riuscire a tenere botta contro questa Cucine Lube Banca Marche”. ALEN PAJENK: “Sono felicissimo di aver giocato da protagonista questa sfida contro la mia ex squadra, e naturalmente lo sono ancor di più per la vittoria arrivata. L’inizio di stagione è stato ottimo finora, ma dobbiamo guardare avanti senza cullarci sugli allori. Certo, però, che un avvio migliore non potevamo aspettarcelo di sicuro”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione