^

IL NEO BIANCOROSSO GIOMBINI: ''CHE EMOZIONE ESSERE QUI''

Nel giorno del raduno, si è presentato al Palasport Fontescodella un’ora prima dell’orario prefissato. Tanta era la voglia di iniziare questa nuova avventura con la Cucine Lube Banca Marche, che ha segnato il ritorno di Leondino Giombini nelle sue Marche a distanza di ben dieci anni dall’ultima volta. “Sono contento e anche emozionato – dice l’esperto giocatore, che nell’ultima stagione ha giocato in A2 a Corigliano – Alla vigilia di questo inizio di preparazione pre-campionato raccontavo ad un mio ex dirigente, Tarcisio Pacetti, che mi sento esattamente come se fossi un ragazzino che sta passando dalla Junior League alla prima squadra. Tornare a giocare dopo tanti anni nella mia regione, a due passi da casa, è a dir poco fantastico, anche perché ho un’età ed un’esperienza che mi permette di apprezzare ancor di più il fatto di stare in una squadra così competitiva e di potermi allenare tutti i giorni con giocatori così forti. La soddisfazione di essere qui alla Cucine Lube Banca Marche è davvero tanta”. Giombini ha le idee ben chiare su quello che potrà essere il suo contributo personale alla squadra. “Nel corso della mia carriera – racconta - ho giocato in tante squadre tra A1 e A2, accumulando un’esperienza importante anche sotto l’aspetto della dinamica del gruppo, che rappresenta un fattore fondamentale per una formazione che punta a vincere tanto, come questa Lube. E questa mia esperienza la farò fruttare nei confronti dei miei compagni: dando qualche consiglio utile nello spogliatoio, e dal punto di vista tecnico aiutando in allenamento, con tanta voglia e tanta qualità. Il mio obiettivo è di dare una mano alla squadra in qualunque maniera ce ne fosse bisogno: che sia nell’allenamento del martedì o nella partita della domenica, quello che ci sarà da fare io lo farò, mettendomi a disposizione del gruppo e cercando di soddisfare l’allenatore”. La Cucine Lube Banca Marche, a detta di molti addetti ai lavori, è tra le favorite assolute sul fronte delle competizioni nazionali. L’opposto marchigiano condivide appieno questa previsione, che deve diventare una consapevolezza: “A livello nazionale – conclude Giombini – ci sono anche altre squadra molto forti, ad esempio Piacenza che forse ha fatto anche un ulteriore salto di qualità rispetto alla stagione passata. Ma sono assolutamente d’accordo con chi dice che la nostra squadra sia molto forte, e dunque favorita per raggiungere determinati traguardi. Come si deve affrontare la stagione avendo questa etichetta addosso? Di sicuro senza nascondersi, quindi giocando con la consapevolezza di dover vincere, ma anche del fatto che nessun avversarioci regalerà nulla, perché a maggior ragione contro di noi, ancor più che nelle altre sfide, sarà pure stimolato dal voler dimostrare di essere alla pari della Lube. Ogni partita, che sia contro Piacenza, Trento o una neo promossa, sarà sempre una battaglia”. Guarda il video dell’intervista a Giombini al seguente link: http://youtu.be/jZV1j9d57TQ

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble