^

LATINA, LE DICHIARAZIONI POST PARTITA DEI BIANCOROSSI

ALBERTO GIULIANI: “Abbiamo vinto due set giocati punto a punto, situazioni in cui si è visto un bel carattere da parte nostra, ma anche tante imprecisioni. Nel primo parziale abbiamo rischiato molto, siamo stati poco incisivi in battuta e abbiamo commesso qualche errore di troppo. Ma da questa partita mi prendo l’ottimo carattere dimostrato dalla squadra nei finali dei parziali. Ora pensiamo all’incontro di Champions League di mercoledì in Austria, due giorni ci serviranno per recuperare energie. Oggi abbiamo speso molto, nonostante il 3-0 finale. JIRI KOVAR: “Sapevamo che sarebbe stato difficile vincere qui, ce lo siamo detti prima della partita e si è dimostrato così. Latina non ha mollato mai, magari nell’ultimo set potevamo essere più bravi a gestire il vantaggio ma va bene come è andata, serve anche a noi giocare un po’ di partite punto a punto e vincere il rush finale. Abbiamo avuto ancora qualche black out di troppo nel corso del match, un aspetto su cui dovremo lavorare sicuramente tanto”. HUBERT HENNO: “Vincere a Latina non è mai facile, è un campo caldo e ce lo aspettavamo che sarebbe stata una battaglia. Dopo il 2-0 nel terzo set abbiamo rischiato, facendo un po’ tutto da soli visto che dopo l’inizio sprint il parziale era in tasca, ma siamo riusciti a rimontare e chiudere subito la partita ai vantaggi. Stiamo lavorando con molta umiltà in palestra, e finalmente adesso ne stiamo raccogliendo i frutti con questi ultimi risultati”. DRAGAN STANKOVIC: “Una gara combattuta qua a Latina, come tutti gli anni, vedi i playoff dell’anno scorso. Oggi abbiamo iniziato la partita bene, vincendo i primi due set e registrando poi un buon inizio nel terzo set, in cui però abbiamo lasciato recuperare i nostri avversari. Ggiocando con la testa e con la pazienza comunque abbiamo vinto questa partita. Nel terzo set sul 16-12 il mio turno di servizio ha permesso la rimonta, ma la prossima volta toccherà a qualcun altro, siamo una squadra e oggi abbiamo vinto da squadra”. IVAN ZAYTSEV: “Credo che oggi si sia vista della buona pallavolo, loro esordivano in campionato e ci hanno messo sicuramente in difficoltà e quindi siamo contenti per il risultato. Ci siamo complicati la vita dopo un grosso vantaggio nostro nel terzo set, da lì abbiamo cominciato a lottare fino al 30: i centrali hanno giocato una partita strepitosa, ci è mancata un po’ la battuta. Con questo risultato abbiamo dato continuità alla vittoria in Champions League, stasera abbiamo faticato anche per merito di Latina ma siamo contenti di aver iniziato questa stagione nel migliore dei modi dopo la Supercoppa a Trento”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble