^

MODENA-LUBE, LE INTERVISTE DEL DOPO PARTITA

ALBERTO GIULIANI: “Siamo molto concentrati sul nostro livello di gioco, che ultimamente non è stato più fluido come all’inizio. Stasera ho notato più continuità al servizio e in cambio palla, dunque un gioco in convalescenza che sta sfociando verso una progressiva guarigione, che mi aspetto sarà completata nella settimana di lavoro pieno, senza ulteriori impegni, che ci attende. Giorni in cui avremo la possibilità di recuperare del tutto Kurek, così come è successo con Parodi, e devo dire che avere tutti i giocatori a disposizione è molto diverso dal non averli. Per le finali di Coppa Italia credo che avremo la rosa al completo e in buone condizioni. Baranowicz? E’ un giocatore che si esprime bene quando c’è una partita importante, dando il massimo dal punto di vista tecnico e agonistico, sono contento di lui così come degli altri ragazzi scesi in campo oggi. Nelle precedenti partite fuori casa avevamo regalato set interi con gli errori al servizio, oggi abbiamo aggiustato il tiro, vedendo i primi frutti del nostro lavoro”.

MICHELE BARANOWICZ: “Abbiamo lavorato tanto per migliorare in battuta e credo che oggi si sia visto. Inoltre siamo stati molto lucidi nella gestione del cambio palla. Questa vittoria ci fa capire che con l’atteggiamento giusto non abbiamo problemi in trasferta. Stasera siamo entrati in campo con tanta voglia di fare e la cattiveria giusta, davvero una gran bella partita da parte nostra. Un applauso alla cornice di pubblico di oggi al Pala Panini, è sempre bellissimo giocare a Modena. Ora dobbiamo affrontare tutte le prossime partite con questo atteggiamento, per portare a casa tutti i punti ancora a disposizione”.

MARKO PODRASCANIN: “Oggi abbiamo giocato una bella partita dall’inizio alla fine, un’ulteriore iniezione di fiducia dopo le difficoltà incontrate in trasferta nelle ultime gare. La nostra prestazione è stata caratterizzata da pochi errori in attacco, ma anche dalla linea dei nove metri. Tre punti fondamentali che riportiamo a Macerata. Stiamo migliorando il nostro livello di gioco fuori casa, abbiamo vinto a Cuneo mercoledì scorso e stasera a Modena, un bel segnale in vista della Final Four di Coppa Italia. Una vittoria che vale molto per il morale e non solo per la classifica. Domenica prossima con Verona abbiamo l’occasione giusta per alzare ancora di più il nostro livello di gioco”

HUBERT HENNO: “E’ stata una delle partite affrontata con maggior concentrazione da parte nostra quest’anno, siamo entranti in campo con tanta voglia di dare il massimo. Con questo atteggiamento siamo riusciti a vincere 3-0 in un bellissimo palasport come quelle di Modena, dove è sempre difficile giocare. Partendo forte abbiamo un po’ tagliato le gambe ai nostri avversari. Adesso, dopo i due successi consecutivi fuori casa, possiamo dire di aver trovato sicurezza. Ora ci aspetta una settimana di lavoro, poi il match con Verona, e infine si penserà alla Final Four di Coppa Italia. Questa vittoria a Modena vale tanto per il primo posto, ma anche molto per la nostra fiducia”.

LUBE+

Meccanismi Blum

Lavorazioni ante

Ambiente, Certificati e Sicurezza

Ricerca e Innovazione

Sartoria

Manutenzione e glossario

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble