^

LUBE-VERONA SI E' CONFERMATO IL DERBY DELL'AMICIZIA (E DELLA LIRICA)

In molti lo chiamano già da tempo il "derby della lirica", visto che ad accomunare le città di Macerata e Verona ci sono anche l'Arena e lo Sferisterio, i due teatri all'aperto più famosi d'Italia anche per l'Opera lirica.
Ma si potrebbe chiamare anche il derby dell'amicizia, visto il forte legame tra le due tifoserie, consolidato anche in occasione della partita di ieri. Che per i supporter, appunto, è durata ben più dell'ora e mezzo di gioco in cui la squadra di Giuliani ha battuto per 3-0 quella di Giani.

I tifosi biancorossi dei club "Lube nel Cuore" e quelli scaligeri di "Maraia Gialloblù" si sono infatti ritrovati di buon ora per trascorrere la giornata insieme, tra una visita guidata allo Sferisterio, pranzo insieme, tifo congiunto sugli spalti durante la gara (pensate che mentre lo speaker del Fontescodella Fabio Domizi annunciava le due formazioni, i supporter veronesi hanno raggiunto quelli della Lube nel proprio settore, per unirsi agli olé scanditi durante la lettura dei sestetti titolari), e poi il gran finale con un mega rinfresco dopo la partita. In cui, tra un boccone e l'altro, accompagnato da buon vino rosso, si è continuato a cantare fino a tarda sera.
Una giornata bellissima, di puro divertimento, vissuta nel segno dei veri valori dell'amicizia che contraddistinguono da sempre la nostra amata pallavolo.

Una giornata indimenticabile, come si può evincere dalle parole scritte ed inviateci dal presidente del club "Lube nel Cuore", Giacomo Andreani, che pubblichiamo di seguito.

"Macerata-Verona è una partita in cui davanti a te non hai avversari, hai tanti amici che non vedi l'ora di abbracciare. Amici che, come te,rincorrono i loro sogni, lottando tutte le domeniche nei palazzi d'Italia.
Il nostro è un legame che va oltre, che, come le storie più belle, è nato per caso, in un pomeriggio invernale di tre anni fa.
Ieri abbiamo vissuto una giornata incredibile, tinta di sorrisi, cultura, sport e cibo!
Il Comune di Macerata ha impreziosito il nostro gemellaggio regalandoci l'accesso gratuito, con tanto di guide al seguito, ai due gioielli cittadini: il Museo della Carrozza e lo Sferisterio, simbolo della nostra unione. Tutti insieme abbiamo raggiunto a piedi, intonando cori e colorando le strade della città di bianco-rosso-giallo-blu, il palas, dove sono arrivate le emozioni più belle. Alle 18 c'erano due tifoserie unite nella stessa curva che si sostenevano a vicenda, uniti in un grande abbraccio. Al termine dell'incontro un terzo tempo speciale, con cibi squisiti preparati da noi tifosi, scambi di regali e brindisi, in un atmosfera speciale.
Voglio ringraziare tutti coloro che, mettendo il loro cuore a disposizione, hanno avuto cura di questo legame unico.
Ieri a Macerata è successo un piccolo miracolo, dove lo sport non ha vinto, ha stravinto!"

Giacomo Andreani (presidente del club LUBE NEL CUORE)

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione