^

MERAZZI: ''OTTO SETTIMANE DI PREPARAZIONE PER INIZIARE AL MEGLIO''

E' iniziata da ieri pomeriggio a pieno ritmo la primissima fase della stagione per la Cucine Lube Banca Marche Treia. Dopo il raduno di lunedì, a ranghi ridottissimi, una seduta in sala pesi ha inaugurato il lavoro dei campioni d'Italia in palestra. Stamattina, invece, training atletico allo stadio di Macerata, e nel pomeriggio il primo contatto con la palla al Palasport Fontescodella. A sudare, come noto, ci sono per ora Alessandro Fei, Hubert Henno e Nat Monopoli. Inoltre si allenano insieme ai tre atleti della rosa a disposizione del tecnico Giuliani anche il libero di proprietà Lube Lorenzo Smerilli e lo schiacciatore Simone Spescha. E da ieri c'è pure Leondino Giombini, in biancorosso proprio nella scorsa stagione tricolore, in palestra per dare man forte alla ridotta truppa cuciniera, in attesa dell'arrivo di Paparoni e Kurek (previsto nei prossimi giorni) e del rientro dei Nazionali dopo il Mondiale polacco. Il preparatore atletico Massimo Merazzi, alla quarta stagione in biancorosso, presenta il programma della preparazione che seguiranno gli atleti della Cucine Lube Banca Marche. "Abbiamo iniziato presto - dice Merazzi - potremo così dedicare otto settimane intere alla preparazione della stagione agonistica. Nella nona settimana, infatti, giocheremo la SuperCoppa, poi dopo qualche giorno la prima giornata di campionato. Questo significa iniziare le partite ufficiali con alle spalle un buon pezzo di strada già percorso. Cominciamo la preparazione ancora una volta a ranghi ridotti, abbiamo tanti giocatori impegnati con le Nazionali: una situazione che già ci siamo trovati a gestire negli anni scorsi, visto gli atleti di primissimo piano che hanno fatto e fanno parte della nostra rosa. Quando ci raggiungerà chi arriverà dall'esperienza al Mondiale, sarà sicuramente avanti nella condizione, mentre chi è a disposizione da subito lavorerà in queste settimane per farsi trovare allineato agli altri. Ho trovato i ragazzi che hanno iniziato in buone condizioni fisiche, sono dei professionisti che sanno come ci si deve presentare al via della stagione. Dunque i primissimi passi di questa nuova Lube sono ottimi". "Nelle prime tre settimane porteremo avanti un lavoro introduttivo - prosegue Merazzi - e di ricondizionamento generale, sviluppando in primis la forza e poi la resistenza organica. Nelle tre settimane successive, invece, il lavoro diventerà più intenso e legato alla tecnica e al lavoro specifico con la palla. Le ultime settimane prima del via ufficiale, infine, saranno dedicate fondamentalmente al perfezionamento del gioco, mentre la parte fisica sarà già a buon punto".

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble