^

CEBULJ E IL TRIONFO CON LA SLOVENIA IN EUROPEAN LEAGUE: "UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA"

Dodici vittorie in altrettanti match disputati. E' l'impressionante ruolino di marcia della Slovenia del neo martello biancorosso Klemen Cebulj, vittorioso nell'edizione 2015 dell'European League andata in scena nei giorni scorsi in Polonia.

La formazione slovena, allenata da Andrea Giani, ha sbaragliato la concorrenza vincendo prima tutte le gare del girone di League Round che qualificava alla Final Four (contro Grecia, Turchia, Bielorussia, Croazia e Romania), per poi conquistare meritatamente l'ambito trofeo battendo nettamente i padroni di casa della Polonia (3-0 in semifinale) e infine la Macedonia (altro 3-0) nell'atto conclusivo del torneo organizzato dalla CEV.

"Finalmente siamo riusciti a centrare questo importante obiettivo - ha detto il neo schiacciatore della Cucine Lube Banca Marche, appena arrivato in biancorosso dopo due stagioni a Ravenna, dopo il successo nell'European League - Abbiamo raggiunto il successo in maniera netta, con 12 vittorie in altrettante gare disputate tra la prima fase di qualificazione, semifinale e finale. Davvero una bella prestazione e un ottimo lavoro da parte di tutti i ragazzi della mia Nazionale, che ci hanno permesso di regalarci una grande soddisfazione".

Cebulj, sempre in campo e decisivo per il raggiungimento del primo posto nell'European League, ha anche ricevuto il premio di miglior schiacciatore della manifestazione, insieme al macedone Gjorgiev.

LUBE+

Meccanismi Blum

Lavorazioni ante

Ambiente, Certificati e Sicurezza

Ricerca e Innovazione

Sartoria

Manutenzione e glossario

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble