^

GLI UOMINI LUBE TRIONFANO IN WORLD CUP: ITALIA E USA ALLE OLIMPIADI, JUANTORENA E CHRISTENSON PREMIATI

E' festa anche in casa Cucine Lube Banca Marche per la qualificazione di Italia e Usa alle Olimpiadi di Rio 2016, al termine della World Cup andata in scena nei giorni scorsi in Giappone, e conclusa oggi con le sfide decisive dell'undicesima e ultima giornata.

Tutti gli uomini biancorossi impegnati nella difficilissima e fondamentale competizione della FIVB hanno ottenuto il massimo risultato possibile. Ovvero l'agognato biglietto per il Brasile, staccato dagli azzurri del tecnico Gianlorenzo Blengini, dello schiacciatore Osmany Juantorena, dell'opposto Giulio Sabbi e dello scoutman Matteo Carancini, con una grandissima prestazione nella determinante sfida contro la Polonia campione del Mondo in carica, che schierava in campo l'ex biancorosso Kurek, sopravanzando i polacchi per quoziente set e conquistando così la seconda posizione utile per la qualificazione olimpica.

Pass per Rio 2016 timbrato anche dagli Usa del nuovo regista della Cucine Lube Banca Marche, Micah Christenson, che hanno anche vinto la World Cup superando di un punto l'Italia a parità di partite vinte, grazie all'ultima e decisiva vittoria per 3-1 ottenuta contro l'Argentina di Velasco.

Ciliegina sulla torta, il titolo di miglior schiacciatore e miglior palleggiatore della World Cup, assegnati rispettivamente ad Osmany Juantorena e Micah Christenson, autori di grandi prestazioni nelle undici partite disputate nella manifestazioni.

"Sono contento dei miei ragazzi che hanno dimostrato grande attaccamento e grande volontà. Ringrazio tutti coloro che questo risultato se lo sono meritato. Un grazie grosso anche al mio staff che ha fatto un buonissimo lavoro", queste la parole a caldo di coach Blengini al termine della sfida con la Polonia.

"Ce l'abbiamo fatta - ha detto invece a caldo Osmany Juantorena - A questo gruppo dobbiamo fare i complimenti perché è un gruppo nuovo. Ci siamo riuniti il 3 di agosto con questo obiettivo della qualificazione e l'abbiamo raggiunta. Io voglio ringraziare a tutti, anche ai ragazzi che sono rimasti in Italia, soprattutto a Lele Birarelli, che non è con noi perché infortunato. Questa è una qualificazione di tutti e non solo di quelli che stanno qua."

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione