^

COACH BLENGINI: "SCONFITTA DURA, ORA RAGIONIAMO SUGLI ASPETTI DA MIGLIORARE"

"Una sconfitta dura - dice coach Gianlorenzo Blengini, tecnico della Cucine Lube Banca Marche Civitanova - le partite perse al tie break pesano doppio, anzi triplo, soprattutto se così importanti. Trento è stata brava a recuperare all'inizio del set decisivo: da lì non siamo più riusciti a prenderli, merito loro. Anche prima del quinto set abbiamo faticato, senza riuscire ad allungare in situazioni favorevoli. In molte partite non approcciamo bene la gara nel primo set, dobbiamo imparare a partire meglio. Juantorena? Era sofferente, specialmente in ricezione, ma è un giocatore che può avere spunti positivi anche in certe condizioni, per creare una crepa nel set o essere decisivo nel punto a punto. Questa Coppa Italia era uno dei nostri obiettivi, non l'abbiamo centrato: ora bisogna ragionarci sopra, anche soffrendo, per poi riflettere lucidamente sulle cose da migliorare. Come alcune imprecisioni che vanno pulite e limate: serve anche sistemare questo aspetto per giocare al meglio, non basta soltanto fare buone prestazioni".

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione