^

Coach Blengini: "Non ci siamo fatti sorprendere da Latina"

"Stasera bisognava fare la partita - dice il tecnico della Cucine Lube Banca Marche Civitanova, Gianlorenzo Blengini, al termine di Gara 3 dei quarti di finale play off - non aspettare che si facesse da sola. I nostri avversari potevano eventualmente sperare su una Lube superficiale, poco aggressiva, per sorprenderci in mezzo alle due gare dei Playoff di Champions League, o di trovarci con la guardia bassa. Così non è stato: abbiamo evitato questo errore, lottando su ogni pallone specialmente nel primo set dove non ci siamo innervositi, giocando bene e restando sempre in partita, anche quando siamo andati sotto di qualche punto. Ora ci attende la partita di Ankara, contro una squadra solida e difficile da affrontare, a questo punto della Champions League non ci sono naturalmente partite facili, sarà una battaglia. Noi, come sempre, pensiamo ad una gara per volta: adesso è il turno del match in Turchia, soltanto terminata questo impegno penseremo e guarderemo alla nostra avversaria nella semifinale scudetto, che sarà ovviamente una tra Verona e Perugia".

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione