^

Lube-Milano, le parole dei protagonisti

Giampaolo Medei: “Milano è una buona squadra, di nuovo al completo con un bel gruppo di giocatori: noi abbiamo preparato la partite come da dovere, prendendo i tre punti nonostante alcuni momenti di difficoltà specialmente nel secondo set. Abbiamo anche faticato un po’ a muro, dove la prestazione poteva essere migliore: bravi però a soffrire in una partita quasi sempre tirata, sono soddisfatto per la vittoria e per come la squadra è stata in campo in un match molto diverso da quello di Ravenna di tre giorni fa. Stiamo cercando di gestire a meglio il recupero di tutti gli atleti, la rosa ampia è un valore aggiunto visto che vogliamo continuare a vincere a arrivare al top all’appuntamento con la Final Four di Coppa Italia a fine gennaio”.

Jenia Grebennikov: “Una partita difficile, Milano è una bella squadra che ha giocato facendoci fare un po’ fatica in diversi momenti del match, dunque una vittoria importante e di peso. Ora concentriamoci sul match con Latina, già mercoledì si torna in campo, e dobbiamo riscattare il 3-0 subito all’andata: vogliamo un palas pieno come stasera per sostenerci”.

Dragan Stankovic: “Sapevamo di giocare contro un avversario che lotta fino alla fine, senza guardare al punteggio, ce ne siamo resi conto nel finale di terzo set dove hanno cercato di rimontare. Tre punti conquistati soffrendo, sicuramente un aspetto positivo vista la reazione dopo i momenti difficili, andiamo avanti così. Stasera finalmente dopo un po’ di tempo ho potuto aiutare la squadra, specialmente in attacco, la prossima volta voglio migliorare la prestazione a muro. Ma la cosa più importante è che sto bene e posso dare il 100% alla squadra”.

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione