^

Eurocucina 2014, riscontri positivi e tante ambizioni per l’export Lube. Dopo l’appuntamento di Milano numerosi clienti stranieri ospiti in azienda.

Riscontri molto positivi per l’export di Lube Industries in occasione del Salone Internazionale del Mobile che si è chiuso lo scorso week end a Milano. Il colosso treiese, che ha presenziato all’importante appuntamento fieristico milanese allestendo degli splendidi stand per i suoi brand Cucine Lube, Creo Kitchens e Faer Ambienti.

“Siamo pienamente soddisfatti - dice Eugenio Giulianelli, responsabile delle esportazioni di Lube Industries –   feedback ricevuti sia da parte dei nostri clienti, che hanno apprezzato le novità presentate, sia da chi non conosceva ancora i nostri brand ed ha quindi approfittato del Salone di Milano per avere un primo contatto concreto con la nostra realtà. Il post fiera è rappresentato insomma da un’agenda ricchissima di incontri che siamo convinti ci porteranno a finalizzare dei progetti molto importanti in diverse parti del mondo”.

Intanto, sono stati numerosi i clienti esteri fedeli da anni al marchio Lube, che dopo la chiusura di Eurocucina 2014 hanno approfittato della propria presenza in Italia per fare visita all’azienda.

In questi giorni sono infatti ospiti presso gli stabilimenti di Passo Treia i rivenditori Lube di Taiwan, India, Finlandia, Qatar e Florida, negli Stati Uniti. Per tutti loro sono state organizzate visite guidate agli stabilimenti produttivi e allo show-room aziendale, ma anche ai vari uffici , dove hanno potuto stringere la mano al personale Lube con cui lavorano insieme pressoché quotidianamente, avvalendosi delle più moderne tecnologie per poter comunicare a distanza.

 

LUBE+

Meccanismi Blum

Lavorazioni ante

Ambiente, Certificati e Sicurezza

Ricerca e Innovazione

Sartoria

Manutenzione e glossario

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble