^

Cucine Lube investe sui giovani: un premio per gli studenti dell’Istituto d’Arte di Macerata

In palio tre borse di studio e due premi speciali per il concorso “La cucina di domani: una competizione per giovani designer”

Milano, 20 maggio 2011 - E’ in programma per domani, sabato 21 maggio, alle 10,30 la premiazione dei vincitori del concorso “La cucina di domani: una competizione per giovani designer”. Il bando, rivolto agli studenti dell’ultimo anno dell’Istituto d’Arte di Macerata G. Cantalamessa, aveva come tema la progettazione di nuove cucine e la ricerca di sistemi accessori complementari e coordinati volti a migliorare l’estetica e la funzionalità dei progetti presentati.
L’iniziativa, lanciata dal professore Vincenzo Treccioni, è stata accolta con entusiasmo dall’azienda marchigiana CUCINE LUBE, che si dimostra ancora una volta attenta al mondo dei giovani investendo nella ricerca e nella crescita di futuri professionisti. In palio premi in denaro, di entità diverse, per tutti i partecipanti. I temi trattati nella quasi totalità dei progetti sono stati la TRASFORMABILITA', il MOVIMENTO e la MULTIFUNZIONALITA', non trascurando però la storia del design e soprattutto le esigenze dei disabili. La classifica ha visto al primo posto Gironelli Mattia con il progetto “Ghost”, al secondo Bertini Riccardo con “Twister” e al terzo Bottoni Xenia con “Rubik”; per quanto riguarda i premi speciali un riconoscimento è andato a Sbrancia Filippo con “Baukuche” e a Grioli Arianna con “Componimi”.
La cerimonia ha avuto luogo presso lo showroom aziendale dove i vincitori sono stati premiati dagli stessi dirigenti del Gruppo Lube, azienda italiana leader nella produzione di cucine.
 

LUBE+

Blum

Lavorazioni ante in legno

Lube Ambiente

Lube è servizio

Piani antibatterici ed eco-friendly

Ricerca e Innovazione

Sartoria

UltraClean e MicroStop

Uso e Manutenzione

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble