Colori

La scelta del colore richiede tempo ed è importante capire che impronta e stile si vuole dare all’ambiente. Ecco i consigli di Cucine LUBE.

Nello stile industriale la luce naturale è un elemento fondamentale, alleggerisce i colori e rende infatti l’atmosfera più rilassata. Tuttavia nel caso in cui l’ambiente non sia illuminato a sufficienza dai raggi del sole, un utilizzo strategico delle lampade e dei neon può creare piacevoli effetti di luce e ombra. Il segreto del suo successo sta nel fatto di non nascondere le sue imperfezioni ma metterle in mostra: cemento, travi, tubi e mattoni a vista diventano così il tratto distintivo, valorizzati da un design minimale e da una forte espressione materica. Anche dal punto di vista cromatico lo stile industriale presenta un’altra innovazione: i colori come il grigio, il beige, il bianco e il nero decorano le pareti creando interessanti giochi di contrasto e di armonia con l’arredamento. A caratterizzare lo stile industriale vi è anche la sua capacità di integrarsi con elementi presi da stili di arredo differenti. Nella cucina, a esempio, le composizioni sono generalmente minimaliste e funzionali, ma possono essere arricchite da sedie con sedute stilizzate, scaffalature e cestoni in metallo. Nella zona living possono essere scelti mobili che richiamano le atmosfere degli anni ’70, con soluzioni in metallo dal sapore vagamente vintage. Infine per quanto riguarda la zona notte vengono abbinati arredi in legno con elementi in ferro battuto.

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.
Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.
digital agency greenbubble